cerca

CANTIERE DELLA TORINO-LIONE

Proteste No Tav in Val di Susa: bombe carta e lacrimogeni contro le forze dell'ordine

Proteste No Tav in Val di Susa: bombe carta e lacrimogeni contro le forze dell'ordine

Nottata di proteste No Tav al cantiere della Torino-Lione, in Valle di Susa, nel torinese. Dalle 23 di stanotte - a quanto riferisce la questura di Torino - un gruppo di manifestanti ha inscenato una protesta, durata un'ora circa, avvicinandosi alle recinzioni con lancio di "bombe carta e artifici pirotenici e lacrimogeni" contro le forze dell'ordine.

Gli attivisti del movimento contro la linea ferroviaria ad alta velocità nella Val di Susa hanno tentato di raggiungere le recinzioni del cantiere di Chiomonte. Alcuni militanti hanno tentato di tagliare la rete di protezione del cancello del cantiere. I manifestanti, circa 200, sono poi stati allontanati dalle forze dell'ordine.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Fra cascate e rocce lo spettacolo mai visto dei tuffi no-limits

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste
La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi

Opinioni