cerca

TRAGEDIA NEL TORINESE

Valsusa, travolge moto in strada dopo una lite: muore ragazza di 27 anni

Il fidanzato in gravi condizioni. Il conducente del furgone, risultato positivo all'alcol test, arrestato per omicidio stradale

Val di Susa, travolge moto in strada dopo una lite: muore ragazza di 27 anni

L'incidente sulla statale 24 in Val di Susa

Avevano litigato poco prima e l'autista del furgone Ford Transit nero ha deciso di seguire la moto, sulla quale viaggiavano un ragazzo e una ragazza di 27 anni di Moncallieri (Torino) per speronarli. È accaduto ieri pomeriggio a Condove, in Val di Susa, sulla statale 24. 

L'impatto tra il furgoncino e la moto è stato violentissimo. La ragazza, Elisa Ferrero è morta sul colpo, mentre il centauro, Matteo Penna (29), è stato trasportato in gravi condizioni e in eliambulanza al Cto di Torino. Un testimone ha riferito che l'autista del van, Maurizio De Giulio, (50 anni, torinese) e il motociclista, un paio di chilometri prima della rotonda di Condove, avevano discusso per motivi forse legati alla viabilità. Il 27enne, prima di allontanarsi, avrebbe sferrato un pugno contro un finestrino del veicolo. Abbastanza perché il conducente del pulmino decidesse di seguire i ragazzi cercando di travolgerli, schiacciandoli contro il guardrail.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo Radiomobile di Susa, delle stazioni di Condove, Chiomonte e della stazione forestale di Almese per effettuare i rilievi. I militari hanno interrogato i testimoni e l'autista del van, risultato poi positivo all'alcol test. L'uomo è stato arrestato per omicidio stradale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni