cerca

MILANO

Matteo Boe esce dal carcere. È libero il bandito che tagliò l'orecchio a Farouk

Matteo Boe esce dal carcere. È libero il bandito che tagliò l'orecchio di Farouk

Alle 10:40 di questa mattina Matteo Boe è uscito dal carcere di Opera dove ha scontato 25 anni di detenzione. È il bandito sardo, oggi 59enne, responsabile di diversi rapimenti tra cui quello, il 15 gennaio del 1992 a Porto Cervo, di Farouk Kassam.

Al piccolo, che all'epoca aveva sette anni, lo stesso Boe tagliò il lobo dell'orecchio poi spedito al padre del bambino per convincerlo a pagare il riscatto. Cosa che avvenne: Farouk fu poi liberato dopo 177 giorni di prigionia. Matteo Boe, 59 anni, ha terminato di scontare 25 anni di carcere.

Uscito dal carcere Matteo Boe, con una lunga barba grigia e un basco in testa, è salito su una Fiat 500 L grigia guidata da una donna.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni