cerca

TRAGEDIA DELLA GELOSIA

Dirigente d'azienda evirato e ucciso dalla compagna ex badante della madre

Dirigente d'azienda evirato e ucciso dalla compagna ex badante della madre

Un dirigente aziendale di 63 anni, Claudio Palladino, dopo essere stato accoltellato con almeno otto fendenti al corpo, sembra ancora in fin di vita, è stato evirato dalla compagna ed è morto per le ferite riportate: è successo questa mattina, in un appartamento a Modena. La donna, Verona Popescu, una rumena di 50 anni, è stata arrestata in flagranza di reato ed ha confessato l'omicidio dopo un interrogatorio concluso nel primo pomeriggio. E' stata la reo-confessa, che lavorava in passato come badante per la madre del 63enne, ad avvisare la polizia. Interrogata dal pm Lucia De Santis, la 50enne ha ammesso le proprie responsabilità.

Mentre il suo racconto è considerato compatibile, per quanto riguarda la dinamica del fatto di sangue, con le prime verifiche effettuate sul posto da investigatori, inquirenti e medico legale viene giudicato a poco credibile il movente. Gli inquirenti potrebbero disporre accertamenti sullo stato di salute della donna. Il pm chiederà la convalida dell'arresto. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni