cerca

CACCIA ALL'ASSASSINO

Teramo, dottoressa vittima di stalking accoltellata e uccisa davanti all'ospedale di Sant'Omero

TeraMo, dottoressa vittima di stalking accoltellata e uccisa davanti all'ospedale di Sant'Omero

Una dottoressa di 53 anni, Ester Pasqualoni, è stata accoltellata a morte da uno sconosciuto nel parcheggio dell'ospedale Val Vibrata di Sant'Omero. La donna, una oncologa che aveva da poco finito il suo turno, è stata trovata riversa a terra tra due auto da un altro dipendente dell'ospedale. La dottoressa, colpita alla gola e al petto, è stata subito soccorsa dallo stesso dipendente, un medico, che però ha solo potuto constatare che la 53enne era già deceduta. L'assassino, stando ad alcune testimonianze, sarebbe fuggito a bordo di un'auto, probabilmente una Peugeot 205 di colore bianco. La donna, che lascia due figli minorenni, da quanto si è appreso avrebbe denunciato di recente uno stalker che la stava perseguitando. Sul posto, oltre ai carabinieri della locale stazione, anche i carabinieri della Compagnia di Alba Adriatica insieme con i colleghi del Reparto Operativo del Comando provinciale di Teramo. Alle ricerche dell'auto partecipa anche la polizia. 

L'omicidio è avvenuto poco dopo le 16. Ester Pasqualoni, nata a Roseto degli Abruzzi (Teramo), era responsabile del reparto di Oncologia. Intanto sull'auto in fuga ci sono testimonianze discordanti: c'e' chi parla di una Peugeot bianca e chi di un'auto scura di grossa cilindrata. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • santo

    tommaso

    10:10, 22 Giugno 2017

    stalking e disinteresse istituzioni

    Il fenomeno è noto. e' noto che lo stalking viene messo in atto da individui squilibrati e incapaci di risolvere proprie situazioni di disagio profondo. è noto che si tratta di fenomeno diffuso e favorito dalle nuove tecnologie. è noto che puo' avere come bersaglio un solo individuo sul quale si focalizzano le frustrazioni di chi delinque. è noto che il movente di invidia sessuale è fondamentale in quasi tutti i casi. è noto che puo' essere operato da singoli o da collettivi. Eppure in italia non si presta la dovuta attenzione allo stalking e il soggetto minacciato difficilmente riceve supporto dalle istituzioni. Se uno squilibrato entra nella tua casa abusivamente costui viene perseguito dalla lagge senza se e senza ma. Se uno stalker compie un reato di intrusione informatica occorre una lunga procedura costosa per fermarlo e mandarlo in riformatorio o in carcere. Quando ci modernizzeremo?

    Rispondi

    Report

.tv

Fra cascate e rocce lo spettacolo mai visto dei tuffi no-limits

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste
La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi

Opinioni