cerca

RICOVERATI IN RIANIMAZIONE

Cenano con pacco arrivato da casa, due studenti in fin di vita a Perugia per il botulino

Cenano con pacco arrivato da casa, due studenti in fin di vita a Perugia per il botulino

L'ospedale di Perugia

Due studenti di 21 e 26 anni sono ricoverati in rianimazione all'ospedale di Perugia per una grave intossicazione alimentare. I due, uno originario di Lecce e l'altro di Viterbo, vivono in un appartamento nel quartiere di Monteluce e, secondo quanto emerge, avrebbero consumato dei cibi inviati da una delle due famiglie e, viste le conseguenze, malconservati. I ragazzi sono infatti arrivati al pronto soccorso con sintomi quali nausea, vertigini molto forti, dolori lancinanti, amnesia. Uno dei due avrebbe anche avuto un arresto cardiaco. Entrambi sono risultati positivi al test del botulino in condizioni molto gravi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni