cerca

AUTOPSIA CHOC

Arezzo, la bimba dimenticata in auto è morta nella prima mezz'ora

La madre era andata al lavoro. La temperatura è salita a 40 gradi. La piccola uccisa da un colpo di calore

Arezzo,  la bimba dimenticata in auto è morta nella prima mezz'ora

 Autopsia choc. Tatiana 16 mesi, dimenticata in auto dalla mamma che andava al lavoro a Castelfranco di Sopra (Arezzo) è  morta per un colpo di calore. La notizia è stata data dai giornalisti di "Pomeriggio Cinque". Il decesso, da quanto si è saputo, è avvenuto nella prima mezz'ora di permanenza della piccola in macchina, che in pochissimo tempo aveva raggiunto una temperatura superiore ai 40 gradi.  Era stata la madre ad accorgersi della tragedia, dopo il turno di lavoro, verso le due del pomeriggio. La piccola è stata nell'auto a partire dalle 8 del mattino. Ma è morta nell'arco dei primi trenta minuti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni