cerca

LUTTO

È morto Oliviero Beha, il giornalista aveva 68 anni

È morto Oliviero Beha, il giornalista aveva 68 anni

È morto questa sera a Roma Oliviero Beha. Il giornalista e scrittore aveva 68 anni. "E' stato un male molto veloce - spiega la figlia Germana, che ha dato l'annuncio - Papà se n'è andato abbracciato da tutta la sua grande famiglia allargata di parenti e amici". Nato a Firenze il 14 gennaio 1949, era  giornalista, scrittore, saggista, conduttore televisivo e radiofonico.

"E ahimé oggi, mi presento... sono una delle figlie. Nelle ultime settimane mi è capitato di essere le mani di papà che hanno trasferito in parole scritte su un monitor quello che lui velocemente mi dettava. Si perché, gli articoli lui, li aveva in testa, non seguiva appunti, non doveva cambiare o correggere delle frasi... lui parlava ed io scrivevo perché animare, vibrare e far venire vere le parole, Lui, l'aveva come dono. Scrivo queste righe perché con grande orgoglio, sono convinta che papa' lascerà un vuoto profondo nel mondo dell'informazione perché a dispetto del suo carattere burrascoso, a volte irriverente, spesso ironico, dispotico e a tratti per alcuni arrogante, e' stato, e', e rimarrà un giornalista libero. La "liberta' e' un lusso di pochi" mi ripeteva...". Questo il ricordo che la figlia scrive sul sito intestato a suo padre. "Era fiero di essere chiamato giornalista - prosegue la figlia - e di potersi definire tale. Mi diceva spesso che il compito di un giornalista è raccontare la verità perché è un diritto di chi legge sapere i fatti per poter elaborare una propria opinione basata sul vero e non "indirizzata" o "deviata".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino

A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello
Ostia, giornalista aggredito da Roberto Spada
Matteo Salvini a Il Tempo: "Il campo di via Salone va eliminato"