cerca

L'EX PORNOSTAR NEI GUAI

Truffa all'assicurazione, Cicciolina condannata a un anno di carcere

Truffa all'assicurazione, Cicciolina condannata a un anno di carcere

Ilona Staller nota come Cicciolina

Un verdetto amaro per Ilona Staller, meglio nota come Cicciolina. La star dell'hard, conosciuta nel Belpaese anche per aver avuto varie esperienze in politica, è stata condannata a un anno di reclusione per il fraudolento danneggiamento della propria persona, al fine di ottenere "il prezzo dell'assicurazione". La vicenda risale al 2011 quando l'ex pornostar presentó una richiesta di risarcimento alla Vittoria Assicurazioni per una ferita al dito dovuta al morso di un cane. Peccato che la documentazione presentata alla compagnia da Giancarlo Strani, anch'esso a processo con l'ungherese e condannato a sei mesi per abusivo esercizio di professione, non fosse regolare. Per i pm i referti e la documentazione fiscale non furono considerati regolari, visto che Strani avrebbe compilato la documentazione necessaria al risarcimento "senza essere in possesso - così recita l'imputazione - della relativa abilitazione". In poche parole questi avrebbe esercitato falsamente l'attività di medico. Per gli inquirenti la star ungherese del porno avrebbe fatto tutto ciò al fine di ottenere un "illecito profitto" dalla Vittoria, parte civile nel processo. Il pm Cinzia Dell'Aglio aveva chiesto la condanna a un anno per l'attrice ungherese e sei mesi per il medico poi dimostratosi non provvisto dei titoli necessari all'esercizio della professione. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni