cerca

MANCANO GLI AGENTI

Gasdotto Tap, sospeso l'espianto degli ulivi a Melendugno

Gasdotto Tap, sospeso l'espianto degli ulivi a Melendugno

Sono stati temporaneamente sospesi i lavori di espianto degli ulivi, in zona San Basilio a Melendugno, sul tracciato del gasdotto Tap, la condotta che porterà il gas dell'Azerbaigian sino al Salento. Lo stop è collegato alla indisponibilità di un numero di forze dell'ordine sufficiente a garantire la sicurezza degli operai e dei mezzi. Nei giorni scorsi sono stati impiegati centinaia di uomini dei Reparti mobili di polizia, carabinieri e Guardia di finanza, anche alla luce dei disordini messi in atto da alcuni manifestanti.

Dal 17 marzo, giorno in cui sono stati avviati i lavori di espianto, l'area di San Basilio è costantemente presidiata da attivisti e cittadini, che si oppongono alla realizzazione del gasdotto. Durante la notte sono stati costruiti blocchi stradali rudimentali, sulle vie di accesso al cantiere, nel tentativo di ritardare l'arrivo dei mezzi in cantiere. I mezzi, tuttavia, non si sposteranno verso il cantiere, vista la decisione di sospendere gli interventi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni