cerca

IPOTESI ESTORSIONE

Pisa, rubati due cavalli da corsa: uno è discendente di Varenne

Pisa, rubati cavalli da corsa: uno è discendente di Varenne

Furto a scopo di estorsione. Sarebbe questa l'ipotesi investigativa avanzata dai carabinieri della compagnia di San Miniato (Pisa), che indagano sulla sparizione di due cavalli da trotto, Vampire Dany e Unicka. A scoprire il furto, all'alba di oggi, a Staffoli, nel Pisano, è stato Gianluca Lami, il padrone della scuderia in cui si trovavano i cavalli. Vampire Dany, puledro di 3 anni, che appartiene alla stessa linea di sangue di Varenne, è arrivato primo nel Gran Criterium, mentre Unicka, una femmina, ha vinto, nel 2016, due importanti corse. Entrambi fanno parte della scuderia Wave e, fanno sapere i carabinieri di San Miniato, sono dotati di certificazione e, per questo, non possono essere immessi nel mercato clandestino e non possono gareggiare senza che si risalga al proprietario. Motivi per i quali gli investigatori ritengono probabile la pista del furto per chiedere un riscatto al proprietario.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni