cerca

CORTO CIRCUITO FATALE

Il letto va a fuoco: anziana morta, la badante si salva a Lecce

Mancano le barelle, ambulanze ferme nei Pronto soccorso

ambulanza

Una donna di 87 anni è morta carbonizzata questa notte ad Acquarica del Capo, in provincia di Lecce, a causa di un incendio. Si è salvata la badante che vive nella stessa casa. È stata quest'ultima a dare l'allarme ai familiari, dopo essersi svegliata. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e poi i sanitari del pronto soccorso ma per l'anziana, che aveva una grave disabilità motoria ed era allettata da alcuni anni, non c'è stato nulla da fare. I carabinieri dovranno stabilire se a prendere fuoco sia stata una termocoperta che l'anziana usava oppure se le fiamme siano derivate dal corto circuito del motorino elettrico che regola i movimenti del letto o che gonfia il materasso antidecubito. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni