cerca

UNA STUDENTESSA DOPO LA SCUOLA

Sedici anni, picchiata e molestata sul treno da due immigrati a Milano

Sedici anni, picchiata  e molestata sul treno da due immigrati a Milano

Violenza sulle donne

Picchiata con calci e pugni e molestata da due uomini sul treno. È quanto accaduto l'altro ieri a una studentessa 15enne sul treno Milano-Mortara di ritorno a casa al termine delle lezioni. La ragazza partita dalla stazione di Porta Genova ha viaggiato nell'ultima carrozza insieme a una conoscente fino ad Abbiategrasso. Una volta rimasta sola è stata avvicinata da due uomini di origine nordafricana che l'hanno insultata, colpita con calci e pugni e palpeggiata nelle parti intime. La ragazza ha raccontato di aver chiesto aiuto senza però ottenere risposta.

Quando il treno si è fermato in stazione la giovane è riuscita a scappare. Tornata a casa non ha riferito nulla dell'accaduto ai genitori. Ma ieri durante le lezioni ha accusato nausea e giramenti di testa e ha raccontato tutto alle compagne che l'hanno accompagnata in clinica dove i medici hanno riscontrato contusioni multiple e una costola fratturata. Sulla vicenda indaga la Polizia.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • kid

    kid

    10:10, 12 Febbraio 2017

    le squadre

    Ci vuole la rappresaglia uno a 20.

    Rispondi

    Report

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello