cerca

ATTENTATO IN FRANCIA

Uomo armato aggredisce quattro militari, spari al Louvre

Voleva entrare nel museo con due zaini: un soldato colpito con un machete. Un altro militare ha esploso 5 colpi ferendo l'aggressore. La zona evacuata: fermata una seconda persona

Uomo armato prova a entrare con una valigia, spari al Louvre

È di nuovo paura terrorismo in Francia dove questa mattina è scattato l'allarme per un'aggressione contro i militari di guardia al Carrousel du Louvre, centro commerciale nei pressi del celebre museo di Parigi. Secondo le prime ricostruzioni, basate anche sulle informazioni fornite dalla polizia parigina, un uomo armato di machete si è scagliato contro le forze di sicurezza, sembra gridando "Allah Akbar". Le forze di sicurezza hanno risposto aprendo il fuoco e colpendo l'aggressore che è stato ferito al ventre. Ferito anche un soldato, colpito alla testa dal machete, ma non è grave.

Il primo ministro Bernard Cazenueve ha parlato di attacco che sembra di "natura terroristica". L'uomo, la cui identità e nazionalità sono ancora sconosciute, aveva con sé due borse, all'interno delle quali, spiega la polizia, non sono stati trovati esplosivi. Intanto il portavoce del ministero dell'Interno, Pierre-Henri Brandet, fa sapere che una seconda persona è stata fermata per essere interrogata e "la sua posizione verrà determinata dalla procura della Repubblica". "Gli investigatori - aggiunge il portavoce - stanno cercando di determinare se abbia legami con l'aggressore".

L'assalitore, controllato da un ampio dispositivo di sicurezza, è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Georges Pompidou di Parigi. È stato sottoposto a intervento chirurgico ed è in prognosi riservata. Tutti gli ingressi del centro medico sono custoditi dalle forze dell'ordine. Il soldato rimasto ferito è stato invece trasferito nell'ospedale militare di Percy, nella vicina località di Clamart. Il ministro dell'Interno Bruno Le Roux, che era in viaggio, ha fatto rientro a Parigi per un vertice sull'episodio e per far visita al militare.

In seguito all'episodio sono scattate immediate le misure di sicurezza. La polizia ha cordonato l'area attorno ai giardini del centro commerciale e del museo del Louvre. Un migliaio di persone che si trovavano nel museo sono state poste in un'area sicura e fatte evacuare poco per volta (VIDEO) Chiusa al pubblico per sicurezza anche la fermata della metro parigina Palais Royal - Musée du louvre sulla linea 7. Negli ultimi due anni la Francia è stata vittima di diversi attacchi terroristici di matrice jihadista, che hanno causato in tutto almeno 230 morti. I più gravi sono stati quello alla rivista satirica Charlie Hebdo nel gennaio 2015, quindi gli attacchi del 13 novembre a Parigi e nella vicina Saint Denis nel novembre 2015, e poi quello del 14 luglio scorso sul lungomare di Nizza.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • mario

    rossi

    11:11, 03 Febbraio 2017

    Ecco fatto.

    Ora mi piacerebbe sentire i commenti dei piagnoni che hanno gridato allo scandalo dopo l'attentato alla moschea del Quebec. Hollande, Merkel, Trudeau, Gentiloni, ONU, dove state nascosti ora.

    Rispondi

    Report

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni