cerca

NEL NAPOLETANO

Immigrato sequestra e violenta operatrice nel centro accoglienza a Giugliano

Napoli Immigrato violenta operatrice nel centro accoglienza a Giugliano, arrestato nigeriano

Si è introdotto nell'ufficio di un'operatrice del centro di accoglienza e dopo aver bloccato la porta ha iniziato a violentarla. A salvarla una collega che dopo aver bussato alla porta ed essere riuscita a entrare ha intuito cosa stesse accadendo lanciando l'allarme. In manette è finito un nigeriano di 25 anni e ospite dell'hotel "Le Chateau" utilizzato come centro di accoglienza a Giugliano (Napoli) nella zona di Varcaturo. Il giovane è stato arrestato dai carabinieri per aver sequestrato e violentato l'operatrice.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • mario

    rossi

    12:12, 01 Febbraio 2017

    Portate questa notizia.

    Al Papa, alla Boldrini, a Gentiloni e il suo PD. Corresponsabili dello stupro. Senza dimenticare Alfano eh?

    Rispondi

    Report

.tv

Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie

Sos coccodrillo, da un anno gira con uno pneumatico al collo
Sony lancia il cane robot intelligente: si chiama Aibo
Il camion dell'Atac blocca il tram.  I passeggeri lo spostano a spinta

Opinioni