cerca

TRAGEDIA IN ABRUZZO

Elicottero del 118 precipita tra l'Aquila e Campo Felice: sei morti

Il velivolo caduto da un'altezza di 600 metri dopo un soccorso sulle piste

Elicottero del 118 precipita in Abruzzo

Dopo il sisma, l'emergenza maltempo e la valanga sull'hotel Rigopiano, un'altra tragedia si consuma in Abruzzo. Un elicottero del 118 è precipitato a Lucoli nell'Aquilano vicino a Campo Felice e l'intero equipaggio (5 persone) insieme con uno sciatore soccorso sulle piste sono morti nello schianto. Il bilancio delle vittime è di 6 morti.

Il velivolo, un Aw-139, è caduto da un'altezza di 600 metri ed è precipitato subito dopo aver recuperato lo sciatore ferito a Campo Felice. A bordo Walter Bucci, 57 anni, medico rianimatore del 118 Asl dell'Aquila, veterano del Soccorso alpino e che nei giorni scorsi aveva prestato soccorso a Rigopiano; Davide De Carolis, tecnico dell'elisoccorso del soccorso alpino e consigliere comunale di Santo Stefano di Sessanio, in provincia dell'Aquila; Giuseppe Serpetti, infermiere; Mario Matrella, tecnico della società di aviazione Inaer e Gianmarco Zavoli, pilota. L'elicottero stava trasportando Ettore Palanca, 50 anni, di Roma, maitre dell'Hotel Cavaliere Hilton. L'uomo si era fatto male mentre sciava e si era fratturato tibia e perone.

"Volava in una zona con una fitta coltre di nebbia e nuvole basse, poi è scomparso dai radar e si è sentito uno schianto" hanno spiegato i soccorritori che hanno impiegato circa per mezz'ora per localizzare il luogo del disastro. Il velivolo avrebbe lanciato il segnale di "crash" mentre si trovava in località Casamaina, nel comune di Lucoli, proprio nei pressi della piana di Campo Felice, a circa un chilometro da dove lo sciatore era stato recuperato.

Sul luogo del disastro tre squadre del soccorso alpino provenienti da L'Aquila, Rieti e Roma. Dall'aeroporto romano di Ciampino era decollato l'elicottero "Drago" dei Vigili del fuoco. Anche un gruppo del soccorso speleologico alpino dotato di sci era partito dal Centro operativo comunale di Penne, quartier generale dei soccorsi per l'Hotel Rigopiano, per partecipare alle operazioni di ricerca. Alla fine l'elicottero è stato localizzato dentro a un canalone nella zona fra L'Aquila e Campo Felice raggiungibile soltanto a piedi (GUARDA LE FOTO DEI SOCCORSI)

Intanto l'Agenzia nazionale per la sicurezza del volo ha aperto un'inchiesta di sicurezza sull'incidente. "L'Ansv - si legge in una nota - ha disposto l'invio di un team investigativo nella zona dell'evento, resa decisamente impervia anche dalle condizioni meteorologiche avverse". "È una pendenza impegnativa e la neve non è agevole, quindi in alcuni punti non era facile muoversi con gli sci da sci alpinismo. Dal momento in cui abbiamo saputo della perdita di contatto radio, siamo partiti in 9 militari, ma non c'era nessuna indicazione sul luogo dove l'elicottero era precipitato", ha raccontato il maresciallo Paolo Moro Passalacqua, comandante Soccorso alpino dell'Aquila, che ha guidato il gruppo dei soccorritori.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • mauro

    mattetti

    18:06, 24 Gennaio 2017

    DE PROFUNDIS....

    L'Eterno Riposo, dona Loro, o Signore, risplenda per Loro, la Luce Eterna, riposino in Pace, Amen. Lode e Gloria nei confronti di questi eterni ragazzi, che hanno voluto dare la Loro Vita, per il bene degli altri! Eccolo, l'AMORE VERSO IL PROSSIMO TUO.....in tutta la sua immensa Grandezza. O Dio del Cielo, sii Misericordioso con Loro, accogli le Loro Anime, degne e riservate oltre misura. Amen

    Rispondi

    Report

.tv

Insulti e parolacce ai concorrenti, bufera su Flavio Insinna

Strage Manchester, il momento dell'esplosione. I video amatoriali
Manchester, strage al concerto di Ariana Grande
Bayern in festa, Ancelotti intona "I migliori anni della nostra vita"

Opinioni