cerca

EPICENTRO TRA RIETI E L'AQUILA

La terra continua a tremare, 30 scosse nella notte

La terra continua a tremare, 30 scosse di terremoto nella notte

Continua a tremare la terra nell'Italia centrale, dopo le 4 forti scosse del 18 gennaio. In particolare, sono oltre trenta le scosse verificatesi dalla mezzanotte, tutte con epicentro tra la provincia di Rieti e quella dell'Aquila. La più forte, di magnitudo 3.1, è stata registrata dall'Ingv, l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, poco dopo l'una della notte appena trascorsa, con epicentro a Capitignano, nell'aquilano.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

"Lei è la sindaca?" La Merkel snobba Virginia Raggi

De Luca ci ricasca e chiama "chiattona" la consigliera M5s Valeria Ciarambino
Dentro Westminster, il panico durante l'attentato di Londra
Londra, dopo l'attacco a Westminster turisti bloccati per ore sul London Eye