cerca

DRAMMA DELLA GELOSIA

Napoli, spara alla ex e al nuovo compagno 26 anni fa aveva ucciso la prima moglie

Napoli, spara alla ex e al nuovo compagno 26 anni fa aveva ucciso la prima moglie

Il luogo dell'aggressione presso il Centro Direzionale di Napoli

Una drammatica coincidenza, o forse un piano premeditato. Nel gennaio del 1991, 26 anni fa, Giuseppe Antonucci, 54enne di Casalnuovo in provincia di Napoli, aveva ucciso la sua prima moglie con un colpo di pistola alla testa ed era stato condannato a 20 anni di prigione. Oggi, nel gennaio 2017, Antonucci ci ha riprovato sparando, davanti al Centro Direzionale di Napoli, a pochi passi dal tribunale, all'ex moglie e al suo nuovo compagno ferendoli entrambi.

L'aggressione è avvenuta ieri, intorno alle 13. La donna Rosaria Montariello, 40 anni, è stata colpita alla testa mentre l'uomo, Antonio Fevola, anche lui 40enne, all'addome. Antonucci ha esploso cinque colpi, poi sarebbe stato contattato da un agente di Polizia che lo avrebbe convinto a costituirsi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Diletta Leotta come non l'avete mai vista 

Tutti in delirio per l'arrivo di Silvio Berlusconi alla convention di Fiuggi
Degrado capitale, la stazione Termini è un  vespasiano a cielo aperto
La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"