cerca

TRA PRATO LIVORNO E FIRENZE

Tre casi di meningite in Toscana in un giorno

Un altro caso sospetto di meningite a Napoli

Tre casi di meningite oggi in Toscana, dopo la ventenne di Prato e un anziano a Livorno, secondo l'Usl Toscana Centro, un adulto di 55 anni residente a Impruneta è stato ricoverato con diagnosi di caso da meningococco B nel presidio di Santa Maria Annunziata ed è "in condizioni cliniche stabili". Il servizio di igiene e sanità pubblica fiorentino ha subito attivato le misure di profilassi, sulla base della valutazione del profilo di rischio.

E sempre il meningococco B è la causa del ricovero dell'uomo di circa 83 anni, residente a Venturina (Livorno), nel reparto di Malattie Infettive all'ospedale di Livorno. La patologia non comporta profilassi per i soggetti venuti ultimamente in contatto con l'uomo. Le condizioni del paziente sono serie e la prognosi riservata.

Rimane ricoverata la ragazza di 20 anni, residente a Prato, ricoverata dalla tarda serata di ieri nel reparto di terapia Intensiva dell'Ospedale Santo Stefano. Il suo, invece, è un caso diagnosticato di meningite da meningococco C, confermato dal laboratorio del Meyer di Firenze.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Incidente in fabbrica, un fiume di succo di frutta invade la città

Agguato nella bisca del domino, lo colpiscono con un'ascia ma rimane illeso. Poi la rissa
Belen, show nuda nella vasca. E il web impazzisce
Lei è la sindaca? La Merkel snobba Virginia Raggi