cerca

CALCI E PUGNI DAVANTI ALLA SCUOLA

Rimprovera un alunno in classe, professore picchiato dai genitori a Palermo

Palermo Rimprovera un alunno in classe Professore picchiato dai genitori

Un professore è stato picchiato a sangue perché ha punito uno studente durante la sua ora di lezione. È accaduto a Palermo. Il docente, di 49 anni, che insegna Scienza e Matematica all'istituto comprensivo Antonino Caponnetto di Tommaso Natale, sarebbe stato preso a calci e pugni davanti alla scuola dai genitori di un suo alunno e da un'altra coppia. La sua colpa: aver buttato fuori dall'aula lo studente e il suo compagno di banco perché chiacchieravano durante la lezione. Una storia di giustizia fai-da-te sulla quale sta indagando la polizia. Il docente ha denunciato i suoi aggressori, mentre era a terra, indifeso, avrebbe riconosciuto i genitori del suo allievo ma non conosceva gli altri due poi identificati dalla polizia. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Isola dei famosi, il ballo scatenato di Alessia Marcuzzi dietro le quinte

Stadio della Roma, no al cemento, sì alla monnezza!Giù le mani dall'oasi di Tor di Valle, ecco il tour dell'orrore
Isola dei famosi 2017, ecco le rilevazioni hot di Malena su Moreno
Innamoratevi insieme a Virgy, tutti gli uomini della Raggi

Opinioni