cerca

L'INCIDENTE

Palazzina esplode a Firenze, feriti padre e figlie Morta la madre

La villetta si trova a Bagno a Ripoli, in via Villamagna, ed era abitata da una famiglia. A causare il crollo sarebbe stata una fuga di gas

Palazzina esplode a Firenze, feriti padre e figlie Morta la madre

I testimoni raccontano di aver sentito un fortissimo boato, come "un terremoto". E a vedere ciò che resta della palazzina, in effetti, sembra di trovarsi di fronte alla devastazione provocata da un sisma. In realtà sarebbe stata una fuga di gas a provocare, ieri sera intorno alle 20.30, l'esplosione di una casa in via via Villamagna a Bagno a Ripoli, alla periferia di Firenze. Il bilancio è di una vittima e tre feriti. I soccorsi sono proseguiti fino a tarda notte. Nella palazzina abitava una famiglia. Il padre, Roberto Mantione, e le due figlie Gemma e Cristal, di 7 e 10 anni, hanno riportato gravi ustioni. Attorno alle 2, i vigili del fuoco hanno invece estratto il corpo senza vita della madre, Valentina Auciello. L’uomo, titolare di un negozio di animali, è stato trasportato all'ospedale di Careggi; le bambine sono ricoverate al pediatrico Meyer e una delle due è stata sottoposta a un intervento chirurgico. Secondo il sindaco di Bagno a Ripoli, Francesco Casini, la violenza dell'esplosione (pezzi della palazzina sono stati trovati a metri di distanza) potrebbe aver lesionato anche le case.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500