cerca

GIALLO A CHIAVARI

Cercatore di funghi decapitato nel bosco, si indaga per omicidio

Chiavari Cercatore di funghi decapitato nel bosco, si indaga per omicidio

Carabinieri

Sono tre le persone sospettate di aver ucciso Albano Crocco. Svolta nelle indagini del pensionato 68enne di Lumarzo ritrovato decapitato nei boschi dove si era andato a cercare funghi, la sua passione. Ancora nessuna traccia della testa dell'uomo, ex infermiere, di lui è stato solo ritrovato il corpo senza vita ma nel frattempo, nel mirino degli investigatori che indagano per omicidio, sono finiti alcuni parenti e amici che negli ultimi tempi avevano avuto violenti litigi proprio con la vittima.  

Crocco sarebbe stato ucciso all'inizio del sentiero dove si era incamminato per raccogliere i funghi. Poi sarebbe stato colpito alla nuca, qualcuno gli avrebbe sparato con un fucile alla nuca e una volta a terra sarebbe stato decapitato con un machete e spinto in dirupo dopo essere stato trascinato per circa 100 metri. Secondo i carabinieri l'assassino avrebbe fatto sparire la testa per nascondere le sue tracce oppure per inviare una sorta di "avvertimento" ai familiari.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni