cerca

Il Papa ai giovani: «Abbiate fiducia in voi»

Il Pontefice lancia il suo messaggio quotidiano tramite Twitter. Domani non utilizzerà la jeep scoperta per recarsi all’ospedale Sao Francisco ma lo attende, per gli spostamenti, un viaggio in elicottero

Il Papa ai giovani: «Abbiate fiducia in voi»

Visita di Papa Francesco in Brasile

«Cari giovani, Cristo ha fiducia in voi e vi affida la sua stessa missione: andate, fate discepoli», è il messaggio che Papa Bergoglio ha inviato tramite Twitter. Intanto Papa Francesco domani non utilizzerà la jeep scoperta per recarsi all'ospedale Sao Francisco, ma la vettura scoperta resterà in uso nei diversi appuntamenti della Giornata Mondiale della Gioventù (nei quali i ragazzi accederanno comunque in modo controllato). È stato deciso in una «importante riunione tra autorità vaticane e brasiliane» che si è svolta ieri nella residenza aricivescovile di Sumarè per affrontare i problemi logistici e della sicurezza relativi alla partecipazione di Papa Francesco alla Giornata Mondiale della Gioventù di Rio de Janeiro e alla visita che compirà domani a Aparecida. Dell'incontro ha dato notizia il portavoce vaticano, padre Federico Lombardi precisando che «per la parte brasiliana, erano presenti anche due ministri: Carvalho della Presidenza e Cardoso della Giustizia. Mentre per quella vaticana c'erano il nunzio apostolico D'Aniello, il comandante della Gendarmeria Giani e l'organizzatore dei viaggi papali Gasbarri».

L’INCONTRO POLITICO «La riunione - ha aggiunto padre Lombardi - è stata molto cordiale e positiva. E da parte delle autorità si è manifestata «una grande disponibilità a venire incontro al desiderio del Papa di poter avvicinare e essere avvicinato dalle persone». Con grande cortesia verso il paese che ospita il Papa, il direttore della Sala Stampa della Santa Sede ha aggiunto che «il fatto che si sia tenuta una riunione di questo genere è assolutamente normale: l'incontro - ha assicurato - non è stato convocato in conseguenza di quanto accaduto lunedì all'arrivo del Pontefice», quando la piccola vettura su cui viaggiava si è trovata contemporaneamente circondata dalla folla e impedita a proseguire. «Quanto accaduto - ha detto Lombardi - non ha rappresentato una situazione di emergenza ma semplicemente una prima esperienza, una difficoltà legata ad una situazione nuova».

IL VIAGGIO IN ELICOTTERO Inoltre, ma ciò a causa del maltempo, domani mattina Francesco si recherà a Aparecida in aereo e salirà su un elicottero solo per percorrere l'ultimo tratto dall'aeroporto di San José a 70 km dal santuario mariano più importante del Sud America, anziché come previsto nel centro di Rio. «Per rispettare ugualmente il programma, Francesco - ha avvertito Lombardi - partirà mezz'ora prima dalla residenza di Sumaré». Lombardi ha tenuto a precisare che «nel viaggio in corso restano le stesse occasioni nelle quali è previsto l'uso della jeep, cioè gli appuntamenti con i ragazzi di tutto il mondo per le diverse celebrazioni della Gmg: giovedì la cerimonia del benvenuto sulla spiaggia di Copacabana, venerdì le confessioni e la via Crucis, sabato». Intanto, la metropolitana di Rio è andata in tilt: la gente si è riversata nelle strade e ha preso d’assalto gli autobus.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni