cerca

Vertice dei ministri europei su Egitto e guerra in Siria Tre soldati uccisi nel Sinai

BRUXELLES Egitto, diritti umani, processo di pace mediorientale e Siria, saranno i principali temi d’attualità su cui si articoleranno i lavori del Consiglio Affari Esteri che vedono oggi riuniti a...

BRUXELLES Egitto, diritti umani, processo di pace mediorientale e Siria, saranno i principali temi d’attualità su cui si articoleranno i lavori del Consiglio Affari Esteri che vedono oggi riuniti a Bruxelles i ministri degli Esteri dell’Unione europea. Il primo punto all’ordine del giorno sarà l’Egitto. Al riguardo, il ministro Emma Bonino sottolineerà l’esigenza di invitare le nuove autorità egiziane a un approccio inclusivo verso Fratelli Musulmani e salafiti per evitare la marginalizzazione dell’Islam politico dato, questo, cruciale per la futura stabilità dell’Egitto. Intanto, ieri due soldati e un poliziotto egiziani sono stati uccisi in tre distinti attacchi a El Arish, nel turbolento nord del Sinai, provincia in cui operano gruppi militanti islamici che contestano la destituzione del presidente Mohamed Morsi. Un soldato è stato ucciso davanti alla sede locale della tv egiziana, un altro mentre era di guardia e un terzo in un attacco a un commissariato di polizia.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

"Lei è la sindaca?" La Merkel snobba Virginia Raggi

De Luca ci ricasca e chiama "chiattona" la consigliera M5s Valeria Ciarambino
Dentro Westminster, il panico durante l'attentato di Londra
Londra, dopo l'attacco a Westminster turisti bloccati per ore sul London Eye