cerca

Morte cerebrale per il sindaco di Cardano

Laura Prati era stata ferita con un colpo di pistola da un ex vigile urbano del Comune il 2 luglio scorso

Laura Prati, il sindaco di Cardano al Campo in provincia di Varese, ferita con un colpo di pistola da un ex vigile del Comune, Giuseppe Pecoraro, sarebbe in stato di «morte cerebrale».

A renderlo noto è il presidente del Consiglio regionale della Lombardia Raffaele Cattaneo durante una conferenza stampa al Pirellone. La morte cerebrale, ha spiega Cattaneo, «sarebbe dovuta a una neuropatia che il sindaco aveva già, aggravata dall’attentato».

Il presidente dell'aula lombarda ha detto di aver parlato con il direttore dell’Azienda ospedaliera di Varese e, quindi, ha concluso: «Conosco personalmente Laura Prati e sono vicino a lei e alla sua famiglia».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500