cerca

Il Papa: "Gesù non era telecomandato"

Papa Francesco durante l’Angelus ai 60.000 fedeli di piazza San Pietro. Poi esalta le qualità morali del suo predecessore

Il Papa: "Gesù non era telecomandato"

Papa Francesco consegna sacro pallio a 34 arcivescovi

CITTÀ DEL VATICANO «Gesù, nella sua esistenza terrena, non era, per così dire, telecomandato». Papa Francesco lo ha detto durante l’Angelus ai 60.000 fedeli di piazza San Pietro, nella riflessione dedicata al primato della coscienza del quale il Signore stesso - con il suo Sacrificio - rappresenta il primo esempio. «Gesù - ha spiegato - a noi cristiani ci vuole liberi come lui, non cristiani egoisti che seguono il proprio io, telecomandati che cercano un collegamento con un altro. Se non segue Dio nella propria coscienza un uomo non è libero». E ha citato l’esempio del Papa emerito: «Benedetto XVI ci ha dato un grande esempio quando il Signore gli ha fatto capire, nella preghiera, quale era il passo che doveva compiere», esaltando le qualità morali del suo predecessore, che «ha seguito con grande senso di discernimento e coraggio la sua coscienza, cioè la volontà di Dio che parlava al suo cuore. Un esempio meraviglioso - ha spiegato - di cosa vuol dire seguire la volontà di Gesù nella coscienza. L'esempio del nostro padre che ci fa bene, fa bene a ciascuno di noi seguirlo».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni