cerca

In Egitto perde la vita un cittadino Usa

ALESSANDRIAÈ di almeno due morti, tra cui un americano, il bilancio provvisorio dei violenti scontri ad Alessandria tra i sostenitori del presidente egiziano Mohammed Morsi, esponente dei Fratelli...

ALESSANDRIA È di almeno due morti, tra cui un americano, il bilancio provvisorio dei violenti scontri ad Alessandria tra i sostenitori del presidente egiziano Mohammed Morsi, esponente dei Fratelli Musulmani, e l'opposizione ad Alessandria. Lo riferiscono fonti della sicurezza e mediche egiziane. Nelle violenze che hanno visto la gente scendere in piazza per protestare contro l’andamento del governo, si sono registrati anche 100 feriti.

In precedenza un altro uomo era stato colpito a morte da colpi d'arma da fuoco. Lo ha riferito ad Al-Jazeera il capo della sicurezza aella città, il generale Amin Ezz Eddin, spiegando che la vittima si trovava in piazza Sidi Gabr, dove stava fotografando gli scontri. Una fonte medica conferma che il cittadino americano è stato ferito da colpi d'arma da fuoco ed è successivamente morto in ospedale mentre secondo i media locali l'americano è stato ucciso da una coltellata al petto. Dall’altra parte, l'ambasciata Usa ha detto ad Associated Press che è al lavoro per verificare la notizia. Sono sei gli egiziani uccisi nelle violenze degli ultimi giorni in Egitto, mentre c'è attesa per le proteste indette in tutto il Paese per domenica per chiedere che Morsi lasci il potere.

Continua a essere alta la tensione in Egitto, dove oggi si sono registrati manifestazioni e scontri tra oppositori e sostenitori del presidente egiziano Mohammed Morsi in diverse località del Paese.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Agguato nella bisca del domino, lo colpiscono con un'ascia ma reagisce. Poi la rissa

Belen, show nuda nella vasca. E il web impazzisce
Lei è la sindaca? La Merkel snobba Virginia Raggi
De Luca ci ricasca e chiama "chiattona" la consigliera M5s Valeria Ciarambino