cerca

Il sindaco grillino di Pomezia aggredito da ambulanti

Schiaffi e pugni anche al vice di Fabio Fucci, Elisabetta Serra

Il sindaco grillino di Pomezia aggredito da ambulanti

AGGRESSIONE-C_WEB

Il sindaco grillino di Pomezia, Fabio Fucci, e il suo vice, Elisabetta Serra, sono stati aggrediti da due venditori ambulanti in piazza Indipendenza, davanti al Municipio. I responsabili, un uomo di 67 anni e una donna di 53, sono stati arrestati dai carabinieri della stazione di Pomezia e dell'aliquota radiomobile. Nell'aggressione è rimasto coinvolto anche un funzionario della polizia municipale, intervenuto in difesa del vicesindaco. A quanto si è appreso, a scatenare l'aggressione sarebbe stata la mancata concessione da parte del Comune dell'autorizzazione per organizzare un mercatino a Torvaianica. Al termine di un tavolo che si era riunito in Comune, i membri della giunta presenti in piazza, tra cui Fucci e Serra, sono stati aggrediti prima verbalmente da un gruppo di ambulanti; poi sono stati colpiti con uno schiaffo e un pugno da un uomo e una donna. I due aggressori sono finiti agli arresti domiciliari.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni