cerca

Famiglia in coma per insalata coltivata sul balcone

Torino, quattro persone intossicate. Hanno cenato con le foglie, forse di belladonna che la nonna aveva piantato in un vaso

Famiglia in coma per insalata coltivata sul balcone

INSALATA-C_WEB

A cena hanno mangiato alcune foglie di una pianta tossica, presumibilmente belladonna, che la nonna colvivava sul balcone di casa, e sono rimasti avvelenati: e' successo a una famiglia torinese, nonni, madre e figlio, sono stati soccorsi dal 118 poco prima di mezzanotte. Tutti si trovano in gravi condizioni e in coma. Il nipote di 11 anni e' stato ricoverato in rianimazione al Regina Margherita in condizioni molto gravi, e' intubato e in coma farmacologico. La madre di 46 anni e' alle Molinette in rianimazione, anche lei in gravissime condizioni. La nonna, 66 anni, che avrebbe ammannito l'insalata tossica, e il compagno di 65 anni sono stati portati all'ospedale Mauriziano. I carabinieri hanno sequestrato la pianta per farla analizzare.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni