cerca

Anabolizzanti per le palestre, arresti a Latina e in Emilia

Il titolare di un negozio di integratori alimentari della provincia pontina in manette Sequestrati fiale e compresse per gonfiare i muscoli

Anabolizzanti per le palestre, arresti a Latina e in Emilia

PSICHIATRIA:ITALIANI SPORT-DIPENDENTI,E' 'DROGA' PER 500.000

Nella mattinata, a conclusione della seconda fase dell'indagine "TRINITY", coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia del capoluogo toscano, i Carabinieri del NAS di Firenze, collaborati da militari dei Comandi Provinciali di Forli' - Cesena, Rimini, Ravenna e Latina, hanno eseguito diverse perquisizioni ed arrestato - su disposizione del GIP del Tribunale di Firenze, Dott. David Monti - il titolare di un negozio di integratori della provincia di Latina ed un personal trainer operante presso diverse palestre dell'Emilia Romagna.- Le recenti indagini, coordinate dal Procuratore della Repubblica di Firenze, Dott. Giuseppe Quattrocchi e dal Sostituto Procuratore, Dott. Luigi Bocciolini - hanno permesso di individuare i 2 soggetti che distribuivano a frequentatori di palestre farmaci anabolizzanti e stupefacenti, importati dall'estero (mediante ordini su siti on-line) oppure acquistati dagli appartenenti all'associazione per delinquere gia' smantellata nella 1* fase dell'operazione che, nel settembre 2012 ha portato all'esecuzione di 18 misure cautelari. Nel corso delle perquisizioni sono state sequestrate diverse fiale e compresse di farmaci anabolizzanti e stupefacenti, che si aggiungono alle quasi 20mila unita' gia' sottratte al consumo nel corso delle indagini finora svolte.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Insulti e parolacce ai concorrenti, ecco i fuorionda di Flavio Insinna

Strage Manchester, il momento dell'esplosione. I video amatoriali
Manchester, strage al concerto di Ariana Grande
Bayern in festa, Ancelotti intona "I migliori anni della nostra vita"

Opinioni