cerca

Napoli, ventottenne uccide a botte la madre di 52 anni

I sanitari del 118 sono stati i primi ad arrivare sul posto e a chiamare la polizia. Ma per la donna non c’era più niente da fare

Napoli, ventottenne uccide a botte la madre di 52 anni

MADRE-C_WEB

Si chiama Ciro Ciccarelli e ha precedenti di polizia il 28enne che ha ucciso la madre a Napoli a furia di botte. Il fatto è avvenuto nella notte in Via Ghisleri, nel quartiere Scampia. Intorno alle quattro di notte i poliziotti si sono recati presso un appartamento del Lotto SC/2 sulla base di una chiamata del 118. La donna era distesa sul pavimento priva di vita. Il figlio si trovava in un'altra camera, in stato di forte agitazione e con il viso ricoperto da numerose escoriazioni.
La 52enne era riversa a terra tra il bagno ed il corridoio ed aveva delle ecchimosi al volto. Il figlio ha tentato la fuga con uno scatto, ma gli agenti lo hanno raggiunto e subito bloccato. Da una prima ispezione sono state rilevate numerose tracce di sangue sui mobili e sul pavimento, verosimilmente conseguenza di una colluttazione. Il 28enne è stato arrestato e condotto in commissariato.
dpn

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Incidente in fabbrica, un fiume di succo di frutta invade la città

Agguato nella bisca del domino, lo colpiscono con un'ascia ma rimane illeso. Poi la rissa
Belen, show nuda nella vasca. E il web impazzisce
Lei è la sindaca? La Merkel snobba Virginia Raggi