cerca

Napoli, albero precipita su un'auto: morta una donna

La tragedia è avvenuta in via Aniello Falcone, una delle strade più panoramiche del capoluogo campano. LO'opposizione attacca: tragedia annunciata.

Uccisa da un albero caduto sulla sua macchina. Cristina Aloni, 44 anni, nata a Roma ma residente a Napoli nel parco Grifeo, era a bordo della sua Fiat Panda gialla quando un pino in via Aniello Falcone, all'altezza dei giardinetti pubblici di largo Nino Taranto, è precipitato sulla sua vettura. La tragedia è avvenuta in via Aniello Falcone, una delle strade più eleganti e panoramiche di Napoli. La donna è morta sul colpo.

I primi ad intervenire sono stati i vigili urbani che hanno chiuso al traffico la strada, importante arteria di collegamento tra il Vomero, quartiere collinare di
Napoli e quartiere di Chiaia.

"Spiace dover intervenire ora, ma purtroppo ci troviamo dinanzi ad una tragedia ampiamente annunciata - ha detto il consigliere comunale Marco Nonno (FdI) - Nessuno ha intenzione di speculare, ma da mesi sollecito l'amministrazione comunale, in particolare l'assessore Sodano, ad intervenire con la manutenzione degli alberi. Mancano, infatti, perfino gli interventi essenziali di potatura per tenere il patrimonio arboreo comunale in condizioni di sicurezza. Da tempo ho proposto di utilizzare, ad esempio, il personale dell'autoparco zona occidentale per effettuare interventi. Questo personale non costerebbe un euro in più all'amministrazione essendo già in organico al Comune. È personale peraltro poco utilizzato e sarebbe utilissimo per azioni come quella di mettere in sicurezza gli alberi a Napoli".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni