cerca

Le spoglie di San Pio per sempre in chiesa

Evento Da ieri il corpo del frate di Pietrelcina esposto nell’urna di vetro della nuova basilica

Le spoglie di San Pio per sempre in chiesa

A__WEB

Ostensione perenne delle spoglie di San Pio da Pietrelcina. Da ieri mattina il corpo del Santo è esposto, su richiesta di migliaia di fedeli, nella chiesa di San Giovanni Rotondo. Una folla immensa per l’evento, che ricorda le adunate oceaniche in occasione della morte e della beatificazione del frate con le stimmate. L’urna è collocata nell’intercapedine del plinto centrale della chiesa. La cerimonia è stata aperta da monsignor Michele Castoro, arcivescovo di Manfredonia-San Giovanni Rotondo e Vieste, mentre la messa è stata celebrata dal cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle cause dei santi.

«Guardando l’urna di San Pio - ha auspicato l'arcivescovo - i pellegrini avvertano il richiamo e il monito a una vita santa vissuta nella fede. Perché una sosta davanti alle spoglie di San Pio genera sempre commozione e propositi nuovi. Anche noi ci siamo fatti pellegrini per chiedere al buon Dio, attraverso l’intercessione di San Pio, ogni più desiderata grazia per il bene della chiesa e per il mondo intero. Voglia pregare con noi per il Santo Padre, che con le sue parole semplici ci richiama al Vangelo ogni giorno dandoci conferma nella fede». Monsignor Michele Castoro ha rivelato che i vescovi pugliesi hanno chiesto a Papa Francesco di venire in Puglia in visita e dunque anche a San Giovanni Rotondo. «Il Santo Padre - ha aggiunto Castoro - ha fatto sapere che le richieste che gli giungono sono tante e vedrà di accontentarle tutte».

Toccante l’omelia del cardinale Angelo Amato: «La venerazione del suo corpo ricorda che San Pio ci attende tutti in Paradiso nella felicità eterna. Il pellegrinaggio all’urna sembra rispondere alle parole di Gesù che disse "venite a me e io vi darò ristoro" - ha aggiunto - Padre Pio vuole essere più vicino a noi. Vuole che lo guardiamo in faccia e lui vuole guardarci in faccia. La sua unica missione è fare del bene ad altri, un altruismo naturale. Ora lui è disponibile 24 su 24 al colloquio con i fedeli. Ieri come oggi Padre Pio benedice tutti noi suoi fedeli che vogliamo cambiare vita, benedice gli scettici. Dalla sua urna continuerà ad accogliere e consolare i peccatori, chi piange e chi è afflitto dalla malattia».

Numerosi i pellegrini provenienti dall’estero. Nutrite le delegazioni di argentini, brasiliani, spagnoli e irlandesi. In prima linea gl’italiani, giunti, nonostante le avverse condizioni del tempo, da tutto il Paese. Tanta gente ieri sera anche alla fiaccolata organizzata dal Comune di San Giovanni Rotondo con la collaborazione delle cinque parrocchie. Scuole chiuse ieri per consentire a studenti e docenti di prendere parte alle celebrazioni.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni