cerca

Nuova Sars, tre i casi confermati a Firenze

Altri dieci sono positivi ai primi test ma senza sintomi

Nuova Sars, tre i casi confermati a Firenze

SARS-C_WEB

«Finora i casi confermati di nuovo coronavirus in Italia sono tre, e i pazienti stanno bene. Non c'è nessuna conferma per i 10 contatti risultati positivi ai primi test, tutti senza sintomi. E difficilmente le persone asintomatiche sono in grado di contagiare. Inoltre, non c'è nessuna evidenza che il virus sia mutato». Lo chiarisce  il responsabile del Dipartimento di malattie infettive, parassitarie e immunomediate dell'Istituto superiore di sanità (Iss), Gianni Rezza. «Le caratteristiche del nuovo coronavirus vanno studiate meglio, ma è importante sottolineare che al momento la situazione appare sotto controllo». Il tempo di incubazione «è di 10 giorni - ricorda Rezza - dunque va proseguita la sorveglianza clinica per il periodo, ma il fatto che per ora non ci siano altri casi sintomatici confermati è positivo». Il virologo ribadisce che sui 10 contatti «non sono stati effettuati test di conferma» e sul fatto che queste persone non siano sintomatiche. I tre casi di Sars riguardano un 45enne di origine giordana che ha poi contagiato la nipotina di due anni e una collega di lavoro. Tutti i tre sono ricoverati in isolamento in sopedale a Firenze ma non sono in gravi condizioni.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Insulti e parolacce ai concorrenti, bufera su Flavio Insinna

Strage Manchester, il momento dell'esplosione. I video amatoriali
Manchester, strage al concerto di Ariana Grande
Bayern in festa, Ancelotti intona "I migliori anni della nostra vita"

Opinioni