cerca

Mondovì, accoltellata e bruciata vicino a scuola

Ritrovato questa mattina il cadavere di una giovane nordafricana. A dare l’allarme ai carabinieri è stato un passante

Mondovì (Cuneo) - Omicidio nella notte a Mondovì, in provincia di Cuneo. Il cadavere di una persona, probabilmente una donna di origine nordafricana di giovane età, è stato trovato questa mattina poco dopo le sette sul ciglio di via San Rocchetto, in località Passionisti, nei pressi dell'Istituto Tecnico Agrario. A dare l'allarme è stato un passante, che ha chiamato i carabinieri. Il corpo della donna era semicarbonizzato e presentava ferite da taglio. Secondo una prima ricostruzione fatta dai militari la vittima sarebbe stata prima accoltellata e poi data alle fiamme. Ancora non è chiaro se l'omicida abbia dato fuoco al cadavere per cercare di sbarazzarsene o renderlo irriconoscibile o se, invece, la donna sia morta proprio a causa delle ustioni. Sul posto il medico legale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Maturità, Fedez: Cosa avresti scelto? "Non so, non l'ho fatta"

 Décolleté e micro-bikini Cristina Buccino sirena hot a Formentera
Il topless super sexy di Brittny Ward, la fidanzata del pilota Jenson Button
Nonnino di 80 anni in contromano in autostrada nel Genovese