cerca

Schettino: rivendico le mie scelte perché siano comprese

Il comandante della Costa Concordia non fa autocritica e dice che farà valere le sue ragioni nel processo

Schettino: rivendico le mie scelte perché siano comprese

++ NAVE COSTA: FERMATO COMANDANTE 'CONCORDIA' ++

Francesco Schettino non fa autocritica. Tutt’altro. In un’intervista a «Mattino Cinque», il comandante della Costa Concordia, naufragata all’isola del Giglio, rilancia: «Io rivendico le mie scelte e farò in modo che siano comprese durante il processo».

Lo scorso 22 maggio il gup di Grosseto, Pietro Molino, aveva revocato la misura cautelare dell’obbligo di dimora per Schettino, «alla luce del positivo contegno processuale», aveva motivato. Sempre quel giorno l’ex comandante aveva detto: «Non mi fa paura la galera, non pulisce le coscienze».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino

A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello
Ostia, giornalista aggredito da Roberto Spada
Matteo Salvini a Il Tempo: "Il campo di via Salone va eliminato"