cerca

Il Papa: «Anche io e la Chiesa abbiamo peccati»

Francesco ha sfidato la pioggia senza ombrello in una piazza San Pietro gremita di fedeli per l’udienza generale. «Solo quando ci accorgiamo di essere peccatori troviamo la misericordia di Dio»

Il Papa: «Anche io e la Chiesa abbiamo peccati»

«Alcuni dicono: "Cristo si, la Chiesa no", ovvero: "credo in Dio ma non nei preti", ma la Chiesa è la grande famiglia dei figli di Dio e ha anche aspetti umani, ci sono nei suoi membri imperfezioni, peccati. Anche il Papa ne ha, e ne ha tanti». Con queste parole Papa Francesco si è rivolto questa mattina ai 90mila fedeli presenti all’udienza generale. «Ma il bello - ha affermato - è che quando ci accorgiamo di essere peccatori, allora troviamo la misericordia di Dio. Dio sempre perdona». «Non dimenticate mai questo: sempre perdona», ha chiesto ai fedeli il nuovo Pontefice. «Il peccato è un’offesa a Dio», ha ricordato, ma è anche una opportunità: l’umiliazione per accorgersi che c’è un’altra cosa più bella, il perdono di Dio».

Papa Bergoglio si è presentato in anticipo rispetto all’orario stabilito a San Pietro. Il Pontefice ha salutato e baciato i bambini sotto un cielo nuvoloso e una pioggia a tratti. A causa del travertino bagnato, la vettura non ha potuto condurlo sul sagrato per non rischiare di sbandare sui gradoni. Così Francesco ha dovuto raggiungere a piedi la sua sede, sotto un baldacchino. Nemmeno nella breve salita ha voluto essere protetto dall’ombrello. Solo ha rimesso sul capo lo zucchetto bianco che si era tolto mentre girava in jeep. «Complimenti per il vostro coraggio, sotto la pioggia, bravi, eh», ha poi salutato i fedeli.

Il Pontefice poi è tornato sul tema del famiglia: "Non abbiate paura di essere genitori. Molti di voi diventeranno padri. Siate aperti alla paternità spirituale, un grande tesoro della nostra fede".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino

A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello
Ostia, giornalista aggredito da Roberto Spada
Matteo Salvini a Il Tempo: "Il campo di via Salone va eliminato"