cerca

Ammazzato davanti alla moglie e al figlio

Ucciso a colpi di pistola sull’uscio di casa mentre rientrava nella sua abitazione davanti agli occhi del figlio minorenne e della moglie. L’omicidio è avvenuto ieri sera in via delle Padelle a...

Ammazzato davanti alla moglie e al figlio

D__WEB

Ucciso a colpi di pistola sull’uscio di casa mentre rientrava nella sua abitazione davanti agli occhi del figlio minorenne e della moglie. L’omicidio è avvenuto ieri sera in via delle Padelle a Focene, nel Comune di Fiumicino. La vittima è un uomo di 40 anni, Giampiero Rasseni, morto sul colpo: era appena sceso dall'auto per recarsi a casa, L’allarme alla polizia è stato dato dal figlio, minorenne, che si trovava al momento dell'agguato all'interno dell'abitazione. «Correte, hanno sparato a mio padre». I poliziotti sono arrivati in un lampo. Rasseni aveva qualche precedente penale. Nel 2006 sul Gran Raccordo Anulare speronò alcune Volanti della polizia e ferì sei agenti. Per gli inquirenti non è difficile pensare che qualcuno avesse questioni in sospeso con Giampiero Rasseni. A sentire chi lo conosceva, la sua vita non era perfettamente tranquilla. Addirittura, pare che anche la madre gli avesse suggerito un comportamento più attento. Fino a scherzarci su e a consigliare al figlio di indossare il giubbetto antiproiettili. Probabilmente sono voci che rappresentano un quadro estremo. I fatti, però, hanno dimostrato che se quei timori ci sono stati, se quei suggerimenti sono stati fatti, non sono stati certo ingiustificati o eccessivi. I killer hanno agito sapendo che la loro azione di morte non sarebbe stata troppo difficile.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500