cerca

Papa Francesco si collegherà con la missione «Volare»

Il lancio della navicella è previsto per domani notte. A fine giugno il saluto del Pontefice

Papa Francesco si collegherà con la missione «Volare»

Udienza generale di Papa Francesco

Papa Francesco potrebbe collegarsi con la Stazione Spaziale Internazionale (Iss) per uno storico contatto con i membri della missione «Volare» della quale fa parte anche l'astronauta italiano Luca Parmitano. Il collegamento tra il Pontefice e la Iss è programmato per la fine di giugno. Il lancio della navicella spaziale Soyuz TMA-09M dal cosmodromo di Bajkonur in Kazakistan con a bordo il cosmonauta siciliano originario di Paternò è previsto per domani notte (ore 2,31 locali di mercoledì - le 22,31 di martedì in Italia). Assieme a Parmitano a bordo della navicella anche il russo Fyodor Yurchikhin (comandante) e la statunitense Karen Nyberg (ingegnere di volo). Non sarebbe il primo saluto di un Pontefice agli astronauti. Il 21 maggio 2011, Papa Benedetto XI aveva parlato con Roberto Vittori e Paolo Nespoli in occasione dell'ultima missione dello Shuttle Endeavour. Dalla Sala Foconi del Palazzo Apostolico Vaticano il Santo Padre, in un collegamento di venti minuti, aveva scambiato alcune battute prima col colonnello Thomas Reiter della Nasa e successivamente il comandante della missione Dmitry Kondratyev e successivamente con Nespoli e Vittori. Possibili anche i collegamenti con il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano ed il premier Enrico Letta.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni