cerca

Truffa a Sky sventata dalla Finanza

SALERNO Distribuiva in modo pirata sul web le trasmissioni in alta definizione di Sky e vendeva anche un decoder taroccato collegabile direttamente alla tv. Tutto grazie all'uso di un server...

SALERNO Distribuiva in modo pirata sul web le trasmissioni in alta definizione di Sky e vendeva anche un decoder taroccato collegabile direttamente alla tv. Tutto grazie all'uso di un server universitario ucraino. È stato chiuso dalla Finanza di Agropoli, nel Salernitano, al termine di una indagine coordinata dalla procura di Vallo della Lucania, un gruppo di siti che faceva riferimento a un servizio noto come Futubox. L'ordine di inibizione all'accesso è stato notificato agli internet provider. L'accesso era consentito previa sottoscrizione di un abbonamento, al prezzo di 8 euro al mese, sia da computer che attraverso cellulari e tablet. Il segnale veniva gestito e suddiviso attraverso server media per la gestione dei flussi live (live-streaming) e server media per la gestione dei flussi on-demand. Recentemente, Futubox aveva ulteriormente allargato l'offerta di servizi, proponendo la vendita, al prezzo di 135 euro, di un dispositivo hardware collegabile al televisore di casa, che avrebbe permesso la fruizione dei palinsesti in live-streaming o on-demand. Le indagini, hanno fatto emergere l'articolata organizzazione degli amministratori del portale, ucraini, che, grazie alle elevate competenze tecniche, hanno registrato 16 nomi di dominio in forma anonima utilizzando il servizio denominato DomainByProxy offerto da una società statunitense ed hanno veicolato i flussi dati che consentivano la visione dei programmi in «streaming» in alta definizione attraverso server localizzati in Ucraina, Germania, Russia e Romania.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni