cerca

Il Po è esondato A rischio grano e pomodori

PIACENZA Il Po, gonfiato dalla pioggia che sta cadendo da giorni sull’Italia settentrionale, è uscito dagli argini Piacenza. L’ondata di piena e ha invaso le aree golenali, causando l'allagamento di...

Il Po è esondato A rischio grano e pomodori

pomodori

PIACENZA Il Po, gonfiato dalla pioggia che sta cadendo da giorni sull’Italia settentrionale, è uscito dagli argini Piacenza. L’ondata di piena e ha invaso le aree golenali, causando l'allagamento di numerosi campi coltivati, dopo che il livello idrometrico è salito di oltre quattro metri negli ultimi due giorni. A causa delle incessanti precipitazioni che continuano peraltro a cadere sulle regioni del Nord resta l’allerta. È quanto emerge da un monitoraggio della Coldiretti a Piacenza, dove il livello idrometrico del fiume ha raggiunto i 6,38 metri nella mattinata. L'acqua ha invaso le campagne con i terreni coltivati a grano che rischia di morire per soffocamento, mentre marcisce il fieno per l’alimentazione degli animali e, sempre a causa del maltempo, non è possibile piantare pomodori. «La situazione - conclude Coldiretti - è difficile in tutte le aziende dell’area dove a causa della piena del Po i campi non riescono ad assorbire l’acqua in eccesso». Un’emergenza che rischia di incidere pesantemente sui raccolti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni