cerca

Scoperta banda di hacker, arresti e perquisizioni

L’operazione «Tango down» eseguita dall’anticrimine informatico della Polizia Postale. I pirati utilizzavano il nome di Anonymous per attaccare i sistemi informatici di infrastrutture critiche, siti istituzionali e di importanti aziende.

Scoperta banda di hacker, arresti e perquisizioni

HACKER-C_WEB

Roma - Smantellata dalla Polizia Postale una organizzazione a delinquere composta da hacker che celandosi dietro il nome di "Anonymous" ed approfittando della notorietà del movimento, era dedita alla commissione di attacchi nei confronti dei sistemi informatici di infrastrutture critiche, siti istituzionali ed importanti aziende. Arresti e perquisizioni sono in corso in tutta Italia. Le indagini dell'operazione denominata «Tango down» effettuata dal CNAIPIC (Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche) della Polizia Postale, sono coordinate dalla Procura di Roma. Ulteriori dettagli saranno resi noti dagli inquirenti nel corso di una conferenza stampa.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni