cerca

Poliziotto spara al figlio di 7 anni e si suicida

Tragedia all’alba in un’abitazione a Misilmeri nel palemitano. L’agente era in servizio alla sezione antirapina della Squadra Mobile. Il bambino ricoverato al civico di Palermo è in condizioni disperate.

Palermo - Tragedia all’alba di Misilmeri, nel palermitano, dove un poliziotto di 37 anni in servizio alla Squadra Mobile ha sparato al figlio di 7 anni con la pistola di ordinanza e poi si è suicidato. Il piccolo è stato trasportato all'ospedale di Palermo dove lotta tra la vita e la morte. Al momento si ignorano i motivi dell’assurdo gesto. L’agente Ivan Irrera, 37 anni, era poliziotto in servizio nella sezione antirapina . Il poliziotto, secondo le prime informazioni, viveva con la moglie ed un’altra figlia. Sul luogo della tragedia i carabinieri e la scientifica per i primi rilievi e per ricostruire la dinamica dell'evento.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni