cerca

Tragedia al molo di Genova Il card. Bagnasco ai funerali «Il Paese invoca: mai più»

GENOVA Un lungo applauso si è levato dai fedeli nella Cattedrale San Lorenzo di Genova all'ingresso di ciascuna delle bare delle otto vittime dell'incidente avvenuto la sera del 7 maggio scorso al...

Tragedia al molo di Genova Il card. Bagnasco ai funerali «Il Paese invoca: mai più»

BX_BF2__WEB

GENOVA Un lungo applauso si è levato dai fedeli nella Cattedrale San Lorenzo di Genova all'ingresso di ciascuna delle bare delle otto vittime dell'incidente avvenuto la sera del 7 maggio scorso al Molo Giano. I funerali, ai quali era presente il Capo dello Stato Napolitano, sono stati celebrati dall’arcivescovo card. Bagnasco. «La sciagura che ha colpito il nostro porto ha lasciato incredula e stordita l'intera città - ha detto nell’omelia - ma, soprattutto, ha ferito le famiglie delle nove vittime e dei quattro feriti. A tutti, militari e civili, va l'abbraccio affettuoso di Genova, della capitaneria di porto e della marina militare, l'abbraccio dell'intero Paese che - di fronte a tanto dolore - s'inchina, e invoca che mai più accada. In questa cattedrale, siamo stretti attorno alle salme dei nostri fratelli - spiritualmente anche a chi è ancora disperso - per pregare il Signore della vita affinché le loro anime immortali siano accolte nella luce senza fine».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino

A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello
Ostia, giornalista aggredito da Roberto Spada
Matteo Salvini a Il Tempo: "Il campo di via Salone va eliminato"