cerca

Nutrizione Anche gli insetti potranno avere un ruolo

ROMA Gli insetti potrebbero avere un ruolo importante sia nell'alimentazione umana che in quella animale. È quanto sostiene un nuovo studio della Fao, presentato a Roma all'apertura della conferenza...

ROMA Gli insetti potrebbero avere un ruolo importante sia nell'alimentazione umana che in quella animale. È quanto sostiene un nuovo studio della Fao, presentato a Roma all'apertura della conferenza internazionale dal titolo «Le foreste per la sicurezza alimentare e la nutrizione», che durerà fino al 15 maggio. Secondo lo studio, realizzato in collaborazione con l'Università di Wageningen nei Paesi Bassi, gli insetti che si trovano nelle foreste rappresentano una fonte importante di cibo nutriente, ricco di proteine e facilmente reperibile. Si stima che gli insetti siano parte delle diete tradizionali di almeno due miliardi di persone. La raccolta di insetti ed il loro allevamento potrebbe offrire occupazione e reddito, per il momento solo a livello familiare, ma potenzialmente anche a livello commerciale. Con circa un milione di specie conosciute, gli insetti rappresentano più della metà di tutti gli organismi viventi classificati finora sul pianeta. In base all'analisi della Fao, sono oltre 1.900 le specie di insetti di cui si cibano gli esseri umani nel mondo. Gli insetti più consumati sono: i coleotteri (31%); i bruchi (18%), api, vespe e formiche (14%); cavallette, locuste e grilli (13%). Molti insetti sono ricchi di proteine e grassi buoni, e di calcio, ferro e zinco. «Non stiamo dicendo che le persone dovrebbero da domani cominciare a mangiare insetti - ha dichiarato Eva Muller, Direttrice della Divisione Politica economica e dei prodotti forestali della Fao - Quello che lo studio cerca di dire è che gli insetti sono una delle risorse fornite dalle foreste ancora non sfruttate per il loro potenziale come cibo umano, e soprattutto animale».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

"Lei è la sindaca?" La Merkel snobba Virginia Raggi

De Luca ci ricasca e chiama "chiattona" la consigliera M5s Valeria Ciarambino
Dentro Westminster, il panico durante l'attentato di Londra
Londra, dopo l'attacco a Westminster turisti bloccati per ore sul London Eye