cerca

Accordo al San Raffaele. Licenziamenti azzerati

La decisione a Milano dopo una riunione-fiume

Accordo al San Raffaele. Licenziamenti azzerati

SAN-C_WEB

L'accordo tra l’azienda e i rappresentanti dei lavoratori dell’ospedale San Raffaele di Milano è stato trovato. Attorno alle 6.30 di questa mattina, dopo un vertice durato circa 16 ore, è stato deciso di azzerare i licenziamenti. In pratica i lavoratori già licenziati saranno reintegrati e non ci saranno altri tagli. Il piano aziendale inizialmente prevedeva 244 licenziamenti e per 64 lavoratori erano già partite le lettere. In cambio dell’azzeramento dei licenziamenti, ottenuto al termine della trattativa nella sede dell’Agenzia regionale per l’istruzione, la formazione e il lavoro (Arifl), sono previsti tagli alle retribuzioni e un piano di smaltimento ferie. L’azienda, inoltre, si è impegnata a non avviare nuove procedure di licenziamento collettivo fino al 31 dicembre 2014, poi nel luglio 2015 verrà rivalutata la situazione. Adesso l’accordo, nel caso venga approvato dall’assemblea dei lavoratori, sarà ratificato il 16 maggio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dentro Westminster, il panico durante l'attentato di Londra

Londra, dopo l'attacco a Westminster turisti bloccati per ore sul London Eye
L'ultima verità di Francesco Schettino: "Sono rimasto sulla  Costa Concordia fino all'ultimo minuto"
Occhiali scuri e cappellino, così rapinava i negozi a Roma