cerca

«Vivo per il cambio del turno»

Secondo alcune testimonianze raccolte sul posto l'incidente è avvenuto nel momento del cambio turno, cosa che in un primo momento ha reso complicata la conta delle persone coinvolte. Sempre in base...

Secondo alcune testimonianze raccolte sul posto l'incidente è avvenuto nel momento del cambio turno, cosa che in un primo momento ha reso complicata la conta delle persone coinvolte. Sempre in base ad alcune testimonianze alcune persone potrebbero trovarsi nell'ascensore.

«Sono vivo grazie a Maurizio una persona straordinaria un padre di famiglia perfetto che ieri alle 12,50 mi ha telefonato il collega chiedendomi di cambaire il turno - Spiega uno dei miracolati della tragedia che ieri avrebbe dovuto essere su quella torre - io gli ho risposto se era sicuro e lui mi assicurato che doveva parlare con una persona».

«Ero in servizio qui al molo Giano quando ho sentito lo schianto. Il tempo di fare il giro e tornare indietro e ho visto. Subito abbiamo pensato che fosse qualche nave che si era scontrata. Torno indietro e non vedo più la torre pilota. Mi affaccio e vedo tutte macerie e questa nave che si era allontanata». È il racconto di Girolamo Cuomo, un operatore del porto di Genova, testimone diretto dell'incidente navale avvenuto stasera, ai microfoni di «Primocanale». Secondo la testimonianza di R.G., una delle guardie giurate in servizio al check point del molo Giano, la torre «è venuta giù di colpo» dopo l'urto con la nave. L'uomo era da poco entrato in servizio quando si è verificato l'incidente. «Saranno state le 23, o pochi minuti dopo. Ero nell'ufficio del check point quando ho sentito come un boato e subito dopo tre ragazzi passare di corsa, urlando spaventati: "La torre! La torre!". Sono uscito e la torre non c'era più, al suo posto c'era la prua della nave». «Siamo sconvolti, di più...», dice con le lacrime agli occhi l'armatore della Jolly Nero Stefano Messina, «è una cosa mai successa, siamo disperati».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"

Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram
Aurora Ramazzotti studentessa modello. Il video fa impazzire i fan