cerca

Vitelli: «Dispiace che il Governo non ripristini fondi

Prendiamo atto che il governo non intende ripristinare le risorse

Vitelli: «Dispiace che il Governo non ripristini fondi

A__WEB

"Dispiace prendere atto che il governo non ha intenzione di ripristinare a breve le risorse compensative destinate alle comunita' della Val di Susa interessate alla Tav. Gli otto milioni erano un impegno con i Comuni del territorio: sarebbero stati spesi in opere pubbliche utili anche per dare ossigeno all'edilizia". Cosi' il deputato di Scelta Civica Paolo Vitelli. Per Vitelli, inoltre, "la ricaduta economica di questa decisione va ben oltre il valore dell'investimento di otto milioni. La mancata pace con il territorio infatti significa anche alimentare un clima di guerriglia e sostenere costi altissimi di ordine pubblico".

Ed ancora, per il deputato torinese di Scelta Civica, questa decisione comporta "gestire un cantiere praticamente in stato d'assedio; rischiare incidenti con possibili gravi conseguenze personali nonche' ritardi dei lavori con conseguente pessima figura nei riguardi del partner francese. Ritardare questo investimento significa anche procrastinare un processo di occupazione lavorativa e compromettere migliaia di posti di lavoro nel cantiere Tav e centinaia di posti di lavoro nell'indotto". Vitelli fa, infine, riferimento a quanto accaduto la scorsa notte ad un operaio nel cantiere di Chiomonte, sottolineando che questo episodio "dimostra l'evidenza di necessita' della pace".

Per Vitelli, inoltre, "la ricaduta economica di questa decisione va ben oltre il valore dell'investimento di otto milioni. La mancata pace con il territorio infatti significa anche alimentare un clima di guerriglia e sostenere costi altissimi di ordine pubblico". Per Vitelli, inoltre, "la ricaduta economica di questa decisione va ben oltre il valore dell'investimento di otto milioni. La mancata pace con il territorio infatti significa anche alimentare un clima di guerriglia e sostenere costi altissimi di ordine pubblico e privato.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

"Lei è la sindaca?" La Merkel snobba Virginia Raggi

De Luca ci ricasca e chiama "chiattona" la consigliera M5s Valeria Ciarambino
Dentro Westminster, il panico durante l'attentato di Londra
Londra, dopo l'attacco a Westminster turisti bloccati per ore sul London Eye