cerca

Il Papa a Santa Maria Maggiore: viva la Madonna

Francesco ha recitato il Rosario. Folla immensa all'Esquilino. Il Pontefice: chiediamo a Maria che ci insegni a vivere la fede nelle azioni di ogni giorno

Il Papa a Santa Maria Maggiore: viva la Madonna

Il mese di maggio nella Chiesa è tradizionalmente dedicato alla Madonna e Papa Francesco anche in questa particolare devozione vuole dare l’esempio. Così oggi, sabato (scelta non casuale, perché questo è il giorno della settimana in cui si venera in modo speciale la Madre di Dio) è tornato nella Basilica di Santa Maria Maggiore, dove si era recato all’indomani della sua elezione per mettere nelle mani di Maria il suo ministero petrino. Questa volta, però, non lo ha fatto in forma privata, come in precedenza, il 14 marzo, quando portò un mazzo di fiori all’altare della venerata immagine della «Salus Populi Romani». Si è recato nella Basilica Liberiana per recitare il Santo Rosario, la preghiera mariana per eccellenza. Proprio in vista di questo particolare appuntamento, Papa Francesco ha voluto lanciare un nuovo tweet: «Chiediamo alla Vergine Maria che ci insegni a vivere la nostra fede nelle azioni di ogni giorno, e a dare più spazio al Signore». Campane a festa nella basilica di Santa Maria Maggiore per salutare  Papa Francesco. Il Pontefice, nella basilica papale dell'Esquilino per celebrare l'inizio del mese mariano, al termine del rosario, ha voluto salutare i tantissimi fedeli che, non riuscendo ad entrare in chiesa, sono rimasti all'esterno della basilica. Un affaccio sul sagrato di Santa Maria Maggiore e l'ovazione della folla è immediatamente scattata per Francesco. "Viva il  Papa, viva Francesco» è stato l'abbraccio dei fedeli.  Papa Francesco, al termine del rosario presso la Basilica di Santa Maria Maggiore non ha fatto mancare il contatto diretto con i fedeli che si erano recati fuori dalla chiesa per poterlo vedere. «Io prego per voi - ha detto il pontefice alla folla - ma voi pregate per me perché ne ho bisogno".  Prima di lasciare Santa Maria Maggiore alla volta del Vaticano,  Papa Francesco è uscito sul sagrato della Basilica Liberiana per salutare la folla - circa 10 mila persone - che gremiva la piazza antistante e le vie che vi confluiscono. "Grazie per la vostra presenza, viva la Salus Populi Romani, viva la Madonna che è la nostra mamma e ci sostiene", ha detto il Pontefice esortando la folla a ripetere più volte con lui l'esclamazione "Viva la Madonna!"

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni