cerca

Occhi sul Sole. Tempesta in arrivo. Allarme per le reti tlc

La stelle è entrata nel picco dell'attività di emissione di radiazioni. Rischi per le comunicazioni e il trasporto di elettricità

Occhi sul Sole. Tempesta in arrivo. Allarme per le reti tlc

sole

Occhi puntati sul Sole: la stella madre del nostro sistema è infatti appena entrata nel picco dell'attività solare previsto per maggio. Gli ultimi dati scientifici indicano infatti il potenziale aumento dell'emissione di radiazioni energetiche, probabilmente di entità non eccezionale, ma che potrebbe comunque causare sulla Terra delle importanti tempeste geomagnetiche con effetti anche significativi sulle grandi reti elettriche ed informatiche, dalle reti di distribuzione dell'energia elettrica ai sistemi Gps e di telecomunicazione. Scatta l'allerta, non solo per il picco ma anche per la fase di declino del ciclo di attività solare. «Non abbiamo ancora modelli definitivi, che ci consentano di fare previsioni precise sull'evoluzione dell'attività solare, e possiamo ricorrere solo all'osservazione immediata, che ci consente un preavviso di 24-48 ore su eventuali tempeste geomagnetiche - spiega Mauro Messerotti, dell'Inaf-Osservatorio astronomico di Triste - Queste tempeste possono anche causare black-out alle reti di distribuzione dell'energia elettrica, al sistema Gps e ai vari sistemi di telecomunicazione. Inoltre aggiunge - l'aumento del flusso di particelle energetiche solari costituisce un fattore di rischio elevato per equipaggi e passeggeri dei voli aerei intercontinentali su rotte polari, che debbono così venir instradati su rotte alternative a latitudini inferiori».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500